Realizzazione Portali

Realizziamo portali Web velocemente grazie ai migliori software in commercio, come i framework: Django, Flask, Laravel, Nodejs, Angularjs, Vue, React e CMS come WordPress,… tutti responsive, cioè si possono vedere su tutti i tipi di dispositivi, portali per aziende che vogliono rankare in Google e gli altri motori di ricerca, per perseguire il successo in una economia globalizzata dove la concorrenza è sempre più spietata e per battere la concorrenza servono tecnologie all’avanguardia che un’azienda Web come Comm.it può dare.

 

Realizziamo anche portale su intranet, programmi di gestione aziendale o anche altri gestionale per imprese, software gestionali pmi, oppure il gestionale amministrativo,…

 

La creazione di un portale Web viene eseguita da personale altamente qualificato con metodologia Agile quindi a step per verificare il lavoro da parte del cliente e tenere i costi contenuti quindi avere un portale altamente professionale e più economico per il cliente.

Comm.it realizza portali con tutti framework font-end e back-end

Panoramica dell’Enterprise Knowledge Portal

Enterprise Knowledge Portal è un punto di ingresso unificato per il contenuto del lavoro quotidiano dei dipendenti e degli argomenti correlati. Scopri le ultime notizie del giorno, cosa fai, di cosa hai bisogno e altro ancora. Entra in contatto con gli altri membri in tempo reale e trova esperti o conoscenze che possono aiutarti. Il portale è conoscenza ed è uno strumento importante e un mezzo per le aziende per ottenere una gestione efficiente.

 

Oltremare, grandi aziende come IBM, Sun, Microsoft ,HP, Oracle e Sybase hanno sviluppato prodotti, portali unici per le soluzioni dei  loro prodotti e servizi. Molte grandi aziende, come Hewlett-Packard, Siemens, Coca-Cola, ABN Amro, Imperial Bank of Canada (CIBC), DuPont, ecc., hanno implementato progetti enterprise portal. Lo sviluppo dei portali Web si concentra principalmente sulle caratteristiche del portale, dell’architettura e della tecnologia applicativa.

 

I fornitori di software nazionali stanno cercando di trovare portali di informazioni aziendali e di strategie nonché di conoscenze adatte alle condizioni nazionali dell’Italia e del panorama mondiale, promuovendo il processo di sviluppo.
Ci sono pochissime aziende che pianificano, progettano e creano portali adatti alle tue esigenze come Comm.it.

 

Commi.it realizza portali Web di alto livello sviluppati con le più moderne tecnologie e che usano i più grandi player di mercato come: Twitter, Netflix, Linkedin,…

 

Le aziende dovrebbero basarsi sulle loro esigenze effettive, basate su ben noti prodotti e portali o su attività di ricerca e sviluppo indipendenti, per sviluppare : prestazioni migliori, funzioni più complete, conoscenze di buon livello culturale per un sistema di portali evoluti.

 

Solo aziende come Comm.it con più di 13 anni di esperienza con migliaia di clienti soddisfatti, posso darti tutto questo, noi abbiamo sviluppatori di alto livello che fanno questo, per te.

Wooecommerce creazione responsive di e-commerce

La necessità per le imprese di creare portali di successo

1. Le imprese hanno bisogno di una gestione della conoscenza

Con l’avvento dell’era dell’economia della conoscenza, la comprensione delle opportunità nella concorrenza delle imprese dipende sempre più dall’intelligenza , dalla conoscenza del Web e  dell’organizzazione. In particolare, nelle imprese e nelle organizzazioni basate sulla cultura, il valore degli asset dell’Information Technology  supera di gran lunga quello dei beni materiali ed è la competitività principale dell’impresa.

La gestione della conoscenza è guidata da questo contesto aziendale. Gestione della conoscenza, tra cui la gestione, la valutazione, la supervisione, la pianificazione, l’apprendimento, l’integrazione, lo storage, l’innovazione, la protezione, l’accesso, la condivisione, la diffusione e altri collegamenti.
Attraverso la gestione dell’Information Technology, le aziende spesso vogliono raggiungere i seguenti obiettivi di business:

  • Incoraggiare la condivisione e la comunicazione, promuovere lo spirito innovativo e costruire un’organizzazione di apprendimento;
  • Migliorare il servizio clienti riducendo i tempi di reazione;
  • Fornire rapidamente prodotti e servizi al mercato per aumentare le entrate;
  • identificare il valore delle competenze del dipendente e pagare il dipendente di conseguenza, in modo da migliorare il tasso di crescita aziendale;
  • Riduci i collegamenti ridondanti o non necessari, automatizza i processi, semplifica le operazioni e riduci i costi;

 

2. Dilemma della gestione della conoscenza aziendale

Nel processo di gestione dell’Information Technology aziendale, i seguenti problemi sono comuni:

  • La dispersione della conoscenza è difficile da ottenere

    Una grande quantità di conoscenza è sparsa tra i server, sistemi, personal computer. La conoscenza è difficile da ottenere, portando a una bassa produttività e alla duplicazione del lavoro. La conoscenza manca di una visione globale, sistematica, della mancanza di correlazione, di nuovi dipendenti difficili da formare.

  • La distribuzione geografica è difficile da coordinare

    La dispersione geografica di dipartimenti, uffici o filiali all’interno dell’organizzazione porta a comunicazioni difficili, condivisione delle conoscenze e collaborazione, processi scadenti e lavoro inefficiente.

  • La conoscenza si perde facilmente

    Alcune informazioni importanti, ancora nella forma della informazioni invisibile, sono solo nella mente di pochi dipendenti, non ci sono scambi espliciti. La perdita di dipendenti porterà direttamente alla perdita della know-out aziendale.

  • Beni di conoscenza difficili da proteggere

    La condivisione e la riservatezza della conoscenza è un conflitto. Come fare ottenere la conoscenza alle persone giuste, riducendo al contempo la complessità della gestione, è un problema difficile nella gestione della conoscenza aziendale.

  • Qualità della conoscenza difficile da valutare

    La conoscenza non è statica e la conoscenza può invecchiare rapidamente e deve essere costantemente aggiornata. Le imprese spesso non dispongono del meccanismo di valutazione della qualità della conoscenza e del riconoscimento dell’efficacia, devono essere sempre aggiornate le conoscenze obsolete, devono essere eliminate le conoscenze errate e devono essere sfruttate conoscenze di alta qualità.

  • I dipendenti rifiutano la gestione della conoscenza

    Un’ulteriore gestione delle conoscenze aumenta il carico di lavoro dei dipendenti e l’entusiasmo dei dipendenti nel contribuire alla conoscenza non è elevato. Questo ha a che fare anche con la cultura e il sistema dell’azienda. La gestione della conoscenza deve facilitare il lavoro dei lavoratori.

  • Leadership difficile da gestire

    Le imprese hanno bisogno di un sistema di informazioni pertinenti per semplificare la gestione della conoscenza e, allo stesso tempo, attraverso alcune statistiche della gestione della conoscenza, la valutazione dei dipendenti,…

I software che Comm.it usa per realizzare portali ed e commerce

Analisi delle esigenze del Enterprise Knowledge Portal

1. Analisi dei bisogni aziendali
L’analisi dei requisiti aziendali per identificare gli utenti del portale dell’informazione aziendale e il loro ruolo nell’organizzazione e determina i tipi di contenuto aziendale necessari agli utenti del portale per svolgere il proprio lavoro.

Quando si trovano tutti i punti delle esigenze aziendali e il contenuti dei servizi, si inizia con la progettazione. Per la gestione esterna dell’impresa, studiare la situazione specifica e il processo operativo della sua catena di approvvigionamento a monte e a valle.

Gli utenti esterni possono essere facilmente suddivisi in ruoli utente, partner, clienti di grandi dimensioni, rivenditori di agenti e così via.

 

2. Analisi dei requisiti funzionali

Le funzioni del sistema del portale della conoscenza sono suddivise in funzioni di gestione delle informazioni, funzione di gestione delle comunicazioni, funzione di sicurezza del sistema e funzione avanzata quattro parti, sotto ogni funzione specifica.

 

3. Analisi dei requisiti tecnici

Nell’analisi dei requisiti tecnici, le tecnologie chiave per il portale della conoscenza degli edifici vengono analizzate dal punto di vista del processo di gestione delle risorse della conoscenza, tra cui: tecnologia di archiviazione – data warehouse, data mart, knowledge warehouse; Queste tecnologie chiave forniscono un forte supporto tecnico per la costruzione di un portale di conoscenza aziendale.